giovedì 23.02.2017
caricamento meteo
Sections

I linked open data per i beni culturali: iniziative e prospettive

Giovedì 7 aprile l’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna organizza un convegno a Ferrara. L’iniziativa è promossa nell’ambito della ventitreesima edizione del Salone del Restauro

Nell’ambito della ventitreesima edizione del “Salone dell’economia, della conservazione, delle tecnologie e della valorizzazione dei beni culturali” (Salone del Restauro), in programma a Ferrara Fiere dal 6 all'8 aprile 2016, l’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBC) organizza il convegno “I linked open data per i beni culturali: iniziative e prospettive”. L’evento si terrà giovedì 7 aprile 2016, dalle 14.30 alle 17.30, presso la Sala Marfisa.

Da anni gli organi del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e delle Regioni raccolgono, organizzano e rendono fruibili informazioni sui beni culturali attraverso il web. Il web of data è un’evoluzione del web in grado di supportare la condivisione e il riuso delle informazioni e delle relazioni tra queste intercorse. Una delle componenti tecnologiche su cui si fonda questo cambiamento sono i linked open data. Il convegno intende presentare alcuni progetti di pubblicazione di linked open data del dominio cultura, esplorarne le ragioni tecniche e scientifiche e delineare le azioni future per favorirne un riuso consapevole ed efficace.

Di seguito il programma dei lavori:

  • Introduce
    Prof. Angelo Varni, Presidente dell'Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
  • "L’esperienza della Regione Emilia-Romagna nella valorizzazione dei patrimoni culturali sul web"
    Ing. Alessandro Zucchini, Direttore dell'Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
  • "I Linked Data nel contesto del movimento Open Data e dell'evoluzione dell'Amministrazione Digitale"
    Dott. Federico Morando, Fellow Centro Nexa su Internet & Società, Politecnico di Torino
  • "L'ontologia Cultural-ON per i luoghi e gli eventi della cultura"
    Dott.ssa Chiara Veninata, Direzione generale organizzazione, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
  • "Il patrimonio culturale digitale della Puglia verso la conoscenza aperta e condivisa"
    Dott. Mauro Paolo Bruno, Dirigente del Servizio beni archeologici ed architettonici, Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio, Regione Puglia
  • "Linked open data e ontologie per i beni culturali: i dataset pubblicati da IBC"
    Dott.ssa Francesca Ricci, Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
  • "I dati culturali nella Linked Data Cloud: requisiti e tecnologie"
    Diego V. Camarda, Regesta.exe
  • "Un’agenda per il riuso: iniziative e prossimi appuntamenti"
    Arch. Laura Moro, Direttore dell'Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
    Ing. Alessandro Zucchini, Direttore dell'Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

La partecipazione ai lavori è liberà. A chi ne farà richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell’IBC Emilia-Romagna.

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/04/2016 — ultima modifica 05/04/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali