lunedì 16.01.2017
caricamento meteo
Sections

Nuovo look per il portale dati.emilia-romagna.it

Dopo cinque anni dall’inizio del progetto, il portale open data della regione Emilia-Romagna si rifà il look e migra in una piattaforma basata sugli standard più evoluti di ricerca ed indicizzazione.

Il nuovo portale ospita attualmente poco meno di 400 dataset provenienti da Regione Emilia-Romagna e da altre amministrazioni territoriali: Comune di Modena, Città Metropolitana di Bologna, Comune di Anzola dell’Emilia, Istituto Beni Culturali, ARPAE,  ACI, Unione Reno Galliera ed altri.

Da un anno, inoltre, il lavoro congiunto con gli enti locali del territorio regionale è stato anche concretizzato con la creazione della Comunità Tematica sugli Open Data, per puntare sempre più alla “banca regionale del dato”, obiettivo della nuova Agenda Digitale.

In Emilia-Romagna il grande lavoro sugli open data ha portato all’approvazione delle “Linee guida relative al riutilizzo e messa a disposizione in open data dei dati pubblici dell’Amministrazione regionale” ed è poi proseguito con la partecipazione al progetto europeo Homer (Harmonising Open data in the Mediterranean) che ha portato alla definizione di un a serie di specifiche di “armonizzazione” di portali open data, concretizzandosi in un motore di ricerca multi-lingue che consente ricerche federate su tutti i portali dei partner di progetto.

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/06/2016 — ultima modifica 01/06/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali