giovedì 23.02.2017
caricamento meteo
Sections

Privacy, protezione e tutela dei dati personali: un seminario sul nuovo Regolamento europeo

Mercoledì 30 novembre 2016, dalle ore 9 alle 14, presso la Sala 20 Maggio 2012, Terza Torre (viale della Fiera 8), a Bologna, la Regione Emilia-Romagna organizza il seminario “Il nuovo Regolamento europeo sulla data protection”.

L’evoluzione continua dei concetti di privacy e protezione dei dati personali, dovuta principalmente alla diffusione del progresso tecnologico, ha reso necessario instaurare un quadro giuridico più solido e coerente in materia di protezione dei dati nell’Unione Europea per consentire lo sviluppo dell’economia digitale del mercato interno, garantire alle persone fisiche il controllo dei loro dati personali e rafforzare la certezza giuridica e operativa per i soggetti economici e le autorità pubbliche.

Per rispondere a queste sfide, il 24 maggio 2016 è entrato in vigore il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati (679/2016), che sostituisce l’attuale Codice della Privacy (decreto legislativo 196/03) e diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi dell’UE dal 25 maggio 2018, quando dovrà essere garantito il perfetto allineamento fra la normativa nazionale e le disposizioni europee.

Tra i principi di maggiore rilevanza introdotti dal nuovo Regolamento troviamo:

  • il principio di trasparenza - Le informazioni devono essere facilmente accessibili e di facile comprensione con l’utilizzo di un linguaggio semplice e chiaro. Si tratta del diritto di ogni cittadino-consumatore a ricevere informazioni comprensibili, chiare e trasparenti in ogni fase del suo rapporto con l’erogatore del servizio;
  • il diritto all’oblio - Ogni persona deve avere il diritto di rettificare i dati personali che la riguardano e il “diritto alla cancellazione e all’oblio”. Quello dell’oblio è da intendersi quale diritto dell’individuo a essere dimenticato e mira a salvaguardare il riserbo imposto dal tempo ad un notizia già resa di dominio pubblico;
  • il principio di accountability - Potrebbe essere tradotto in "responsabilizzazione e obbligo di rendicontazione": il responsabile del trattamento dei dati adotta politiche e attua misure adeguate per garantire ed essere in grado di dimostrare che il trattamento dei dati personali effettuato è conforme allo stesso Regolamento. L’accountability si compone di almeno tre elementi:
    • la “trasparenza” intesa come garanzia della completa accessibilità alle informazioni, in primo luogo per i cittadini, anche in quanto utenti del servizio;
    • la “responsività”, ovvero la capacità di rendere conto di scelte, comportamenti e azioni e di rispondere alle questioni poste dagli stakeholder;
    • la “compliance” intesa come capacità di far rispettare le norme, sia nel senso di finalizzare l’azione pubblica all’obiettivo stabilito nelle leggi, che nel senso di fare osservare le regole di comportamento degli operatori della PA;
  • il principio della privacy by design - La tutela dei diritti e delle libertà degli interessati con riguardo al trattamento dei dati personali comporta l'attuazione di adeguate misure tecniche e organizzative al momento sia della progettazione che dell'esecuzione del trattamento stesso. La privacy by design può essere definita la nuova dimensione della privacy che trae le sue origini dall'innovazione tecnologica. Si tratta di un approccio user-centric: l'utente, considerato al centro del “sistema privacy”, diventa il punto di partenza per sviluppare qualsiasi progetto (sia strutturale sia concettuale), che va realizzato considerando la progettazione (appunto by design), la riservatezza e la protezione dei dati personali.

Il nuovo Regolamento diventerà definitivamente applicabile in tutti i Paesi membri dell’Unione dal 25 maggio 2018, quando dovrà essere garantito l'allineamento fra la normativa nazionale e le disposizioni europee. In preparazione a questi cambiamenti, che impatteranno in modo significativo sull'operare delle pubbliche amministrazioni, è stato organizzato, in collaborazione con il Servizio ICT regionale, il seminario “Il nuovo regolamento europeo sulla data protection” che si terrà mercoledì 30 novembre 2016, dalle ore 9 alle 14, presso la Sala 20 Maggio 2012, Terza Torre (viale della Fiera, 8).

Per informazioni sul programma dell’evento e registrazioni: http://url.emr.it/yh023j2j

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/11/2016 — ultima modifica 25/11/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali