Sezioni

Nasce “After Futuri Digitali - Modena Smart Life”

Dal 29 settembre al 1°ottobre Modena ospita il nuovo Festival post-digitale

Le riflessioni sui Millennial, le nuove forme di socializzazione online, e la banda ultra larga sono al centro del fitto programma di conferenze, talk e dimostrazioni pratiche di ‘After Futuri Digitali – Modena Smart Life’, il primo festival nazionale della cultura digitale promosso dalla Regione Emilia-Romagna, insieme a Ministero dello Sviluppo Economico e al Comune di Modena. L’evento si terrà a Modena dal 29 settembre al 1° ottobre 2017 e trasformerà la città in un laboratorio urbano di applicazione della banda ultra larga.

"After" è l'Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna

“After” vuole raccontare il futuro già possibile grazie alla connettività a banda ultra larga. Un festival che prende il via dall’azione dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagnail piano strategico di Regione Emilia-Romagna per favorire lo sviluppo digitale dell’intero territorio regionale. L’obiettivo è di essere una regione 100% digitale, in cui le persone vivono, studiano, si divertono e lavorano utilizzando le tecnologie, Internet ed il digitale con zero differenze fra tra luoghi, persone, imprese e città.

"After" è l'era post-digitale

Nel centro storico di Modena saranno organizzati un centinaio di eventi tra conferenze, talk e dimostrazioni pratiche permettendo di immaginare cosa sarà – o meglio com’è già – il “futuro”. Saranno presentate le potenzialità e applicazioni già possibili in tema di infrastrutturazione a banda ultra larga e digitalizzazione.

"After" è la Banda Ultra Larga

Nella tre giorni del festival saranno presentate e raccontate potenzialità e applicazioni della banda ultra larga. Infrastrutturazione e competenze sono due aspetti fondamentali di un’efficace piano di sviluppo digitale.
Il Piano Banda Larga della Regione Emilia-Romagna prevede che, entro il 2020, tutte le case, imprese, scuole dell’Emilia-Romagna, e l’intera pubblica amministrazione della regione saranno dotate di internet ultra velocegrazie a servizi di connettività ad almeno 30 Mbps e nella maggior parte dei casi ad oltre 100 Mbps, superando così gli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea.

Traguardo al 2020:

  • 1.900 scuole a 1 Gigabit (100% delle scuole in Emilia-Romagna)
  • 334 municipi a 1 Gigabit (100% dei municipi in Emilia-Romagna)
  • 4.000 punti wi-fi con la rete EmiliaRomagnaWiFi

Il piano Banda Larga della Regione Emilia-Romagna, con risorse e competenze pubbliche, interviene nelle cosiddette “aree bianche”, cioè in zone che diversamente non avrebbero avuto l’attenzione degli operatori di mercato, e che affianca gli interventi dei privati e di LepidaSpA, in modo da coprire l’intero territorio regionale e portare ovunque le opportunità offerte dalla “rivoluzione digitale” della Banda Ultra Larga.
L’obiettivo è eliminare le differenze territoriali tra montagna e pianura, centro e periferia, nuove urbanizzazioni e vecchi quartieri.

Screenshot 2017-09-17 11.29.12.png

"After" è i Millenial

A “firmare” l’evento clou della giornata inaugurale del festival saranno i giovani, protagonisti assoluti della rivoluzione apportata dalle tecnologie digitali, in un incontro dal titolo Generazione Y. Che ci facciamo con tutta questa banda?’, che si terrà venerdì 29 settembre presso il Teatro Storchi di Modena (ingresso gratuito; iscrizioni su www.afterfestival.it) e che vedrà come protagonisti tre tra i più seguiti youtuber e creators italiani: Enzuccio, ShantiLives e Sabaku No Maiku. Il teologo Vito Mancuso e il giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’ Luca De Biase ascolteranno le confessioni di chi è riuscito a rompere il rumore di fondo e fatto suonare alta la comunicazione con contenuti e messaggi capaci di attirare traffico verso i propri account.

"After" è.... 

"After Festival - Futuri Digitali" è una non stop di tre giorni per provare tecnologie, nei laboratori che verranno disseminati in tutta la città, con l’attivo contributo dei partner tecnologici, e ascoltare dalla viva voce degli esperti e di chi ha intrapreso la strada della digitalizzazione le opportunità che questa offre per migliorare qualunque ambito del vivere sociale.
Interverranno ospiti di rilievo, protagonisti e interpreti dell’innovazione digitale, del mondo accademico e di quello economico, per raccontare l’esperienza della radicale trasformazione in atto in diversi settori produttivi e del terziario (dal food al turismo, dalla finanza all’industria 4.0, alla Pubblica Amministrazione), nella scuola (dalla primaria all’Università), nel sociale (anziani e immigrati) e per alimentare le riflessioni e il dibattito sul futuro... che è già presente in tutti gli ambiti del nostro quotidiano.

 

Sito web

www.afterfestival.it

Canali social

Facebook.com/AfterFuturiDigitali

Twitter.com/AfterFuturiDigitali

Instagram.com/AfterFuturiDigitali

Hashtag ufficiale dell’evento

#AfterFestival17

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/09/17 11:14:00 GMT+2 ultima modifica 2017-10-03T16:06:21+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?