Sono 10 i comuni emiliano-romagnoli che si aggiudicano i voucher del progetto WiFi4EU

Attraverso il progetto WiFi4EU la Commissione europea promuove la connettività gratuita per cittadini e visitatori negli spazi pubblici. Grazie ad un budget di 20 milioni di euro distribuito tra il 2018 e il 2020, ogni anno la Commissione pubblica un bando per tutte le municipalità della Comunità per l’assegnazione di voucher di 15.000 € dedicati alla realizzazione di reti WiFi pubbliche all’avanguardia.

Sono ben 10 i comuni emiliano-romagnoli, tra i 224 italiani che si sono aggiudicati i primi voucher tra i 2800 assegnati per il bando di quest’anno 224. Saranno quindi 150.000 gli euro che la regione si è aggiudicata “con un click” e che avrà a disposizione per installare nuovi hotspot “futuristici”.

I comuni che riceveranno i voucher, infatti, selezioneranno i luoghi pubblici – parchi, piazze, palazzi pubblici, centri sanitari, musei - in cui verranno installati gli hotspot WiFi4EU. I voucher WiFi4EU potranno anche essere utilizzati per finanziare parzialmente un progetto di valore superiore.

Questi i comuni emiliano-romagnoli assegnatari dei voucher 2018:

Sant'Agata sul Santerno

RA

Alseno

PC

Russi

RA

Casalgrande

RE

Valsamoggia

BO

Bomporto

MO

Piacenza

PC

Forlimpopoli

FO

Coriano

RN

Zola Predosa

BO

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/12/12 17:46:41 GMT+1 ultima modifica 2018-12-12T17:46:47+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina