Grande successo per “Carovana Stem”, i laboratori tecnologici svolti lo scorso 15 e 16 aprile

Grande successo per “Carovana Stem”, i laboratori tecnologici che si sono svolti lo scorso 15 e 16 aprile nelle scuole dell’IC di Codigoro e Porto Garibaldi negli IIS “Guido Monaco di Pomposa” a Codigoro e il “Remo Brindisi” del Lido degli Estensi di Comacchio.

La “Carovana Stem” è il progetto della Regione Emilia-Romagna finalizzato a promuovere l’orientamento verso le materie tecnico-scientifiche e digitali fra le ragazze e i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio regionale.

Musica, arte e tecnologia, robotica, modellazione con stampante 3D, creazione di una radio in digitale, questi alcuni dei contenuti del laboratori che hanno coinvolto più di 200 ragazze e ragazzi nelle due giornate di lavoro. Un successo dimostrato dall’entusiasmo con il quale i docenti hanno accolto il progetto e dalla curiosità di tutti i partecipanti, in particolare degli studenti, che si sono cimentati, con originalità e padronanza degli strumenti, nella realizzazione dei lavori.

Uno degli obiettivi principali del progetto è contrastare il gap di genere nelle materie scientifiche e digitali alle quali le ragazze si avvicinano con minore frequenza e attenzione ma che, superata la diffidenza verso sensori e cavi elettrici, le ha viste protagoniste convinte della materia.

Ad aprire i lavori gli Assessori Chiara Cavalieri e Robert Bellotti del Comune di Comacchio e l’Assessore Samuele Bonazza del comune di Codigoro che hanno ribadito l’interesse dei rispettivi comuni a lavorare a favore dello sviluppo delle competenze digitali nei loro territori in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/23 10:18:17 GMT+2 ultima modifica 2019-04-23T10:18:17+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina