MOBILIT-ER - Mobilità locale intelligente in Emilia-Romagna

L’Emilia-Romagna è regione aperta, un territorio attrattivo e innovativo, sempre pronto a cogliere le sfide del futuro e affrontarle attraverso nuove tecnologie, competenze e passione.

Hub nazionale del Supercalcolo e dei Big Data, l’Emilia-Romagna vede nelle tecnologie dell’Intelligenza Artificiale il plus per lo sviluppo di nuovi progetti sostenibili e inclusivi.

La Regione Emilia-Romagna e ADER, Agenda digitale Emilia-Romagna con il supporto organizzativo di ART-ER, degli Spazi AREA S3 e LepidaScpA organizza, nell’ambito di R2B2019, l’HACKATHON MOBILIT-ER, che chiama a raccolta competenze da tutto il Paese per lo sviluppo di nuovi progetti d’impatto per la collettività.

Partendo dal dataset di quasi 3000 dati al giorno sui percorsi in tempo reale di bus e treni di 1000 linee appartenenti alle 5 aziende di trasporto regionali, i partecipanti dovranno ideare un’applicazione per smartphone, una web app o un servizio che fornisca previsioni di percorsi di mobilità ottimizzata, eventualmente integrando altre fonti con lo scopo di fornire nuove funzioni a vantaggio della sostenibilità ambientale e dei cittadini con difficoltà negli spostamenti.

I destinatari del progetto sono studenti universitari, neolaureati, dottorandi e dottori di ricerca, sviluppatori, esperti AI, esperti in Big Data, Data Scientist, che riuniti in team (per un numero massimo di cui, 3 sono team provenienti da imprese, altri sono composti da liberi professionisti o studenti universitari, 30 sviluppatori totali), si contenderanno il premio di 5000 euro assegnato al progetto più meritevole.

Il challenge sarà supervisionato da un gruppo lavoro, che definirà i processi di sviluppo, formato da rappresentanti di Regione Emilia-Romagna, ART-ER Scpa e Lepida Scpa

Un advisor board  supporterà le decisioni strategiche e lo sviluppo dei processi definiti dal Gruppo di Lavoro. Del board fanno parte rappresentanti di Regione Emilia-Romagna, ART-ER Scpa, Università di Bologna e Università di Modena e Reggio Emilia 

LA GIURIA DEL CHALLENGE è composta da rappresentanti di Regione Emilia-Romagna, ART-ER Scpa e Lepida Scpa

Parteciperanno all’Hackathon MOBILIT-ER 6 Team, 30 sviluppatori in totale, Di cui, 3 sono team provenienti da imprese, altri sono composti da liberi professionisti o studenti universitari

 

Programma

  • 6 giugno 9.30-17.30 - Acquario Hackaton MOBILIT-ER - Spazi AREA S3

I team potranno lavorare ai propri progetti basati all’interno di un “acquario” nello spazio espositivo della Regione e di ART-ER/Spazi AREA S3

 

  • 7 giugno 9.30-12.00 - Acquario Hackaton MOBILIT-ER - Spazi AREA S3

Completamento dei progetti e predisposizione della presentazione alla giuria

12.00-13.00 - Acquario Hackaton MOBILIT-ER - Spazi AREA S3

Presentazione dei progetti alla giuria in una pitching session dentro l’acquario

- entro le 15.00 - Acquario Hackaton MOBILIT-ER - Spazi AREA S3

Analisi e selezione del progetto premiato dalla giuria

 

- Ore 16.00 SALA 1

Premiazione alla presenza di:

Raffaele Donini, Assessore ai trasporti, reti infrastrutture materiali e immateriali, programmazione territoriale e agenda digitale - Regione Emilia-Romagna

Palma Costi, Assessore alle attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma - Regione Emilia-Romagna

Patrizio Bianchi, Assessore a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro - Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/31 17:10:42 GMT+1 ultima modifica 2019-05-31T17:10:42+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina