Modena: una campagna sui social contro il consumo di stupefacenti

Con un concorso di idee, il Comune chiede agli studenti delle superiori di formulare messaggi da veicolare sui media digitali

Il Comune di Modena ha lanciato un concorso di idee, rivolto alle ragazze e ai ragazzi che frequentano le scuole superiori, per la proposta e la realizzazione di una campagna contro il consumo di sostanze stupefacenti. La campagna sarà veicolata principalmente sui social media, e a corredo anche su canali più tradizionali.

Il concorso è aperto a tutte le classi del territorio comunale: per ogni istituto potranno partecipare fino a un massimo di due classi, proponendo un concept per la campagna che contempli il messaggio da veicolare, gli elementi grafici e testuali per farlo e le motivazioni alla base della proposta. I concorrenti dovranno anche immaginare e presentare proposte di declinazione della campagna, quali ad esempio post da pubblicare sui social, composti da immagini e testi. 

La partecipazione è aperta fino al 2 marzo. Poi comincerà la valutazione delle proposte, per la scelta dei tre migliori elaborati. I loro esecutori saranno premiati rispettivamente con 650, 300 e 250 euro, da spendere in materiale didattico per i propri istituti.

Per maggiori informazioni: www.comune.modena.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/05 18:21:24 GMT+1 ultima modifica 2020-02-05T18:21:24+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina