Emilia-Romagna: online e sul digitale terrestre #laculturanonsiferma

Partita una striscia quotidiana di proiezioni, spettacoli e altre iniziative culturali e di intrattenimento fruibili gratuitamente su EmiliaRomagnaCreativa, Lepida Tv e il digitale terrestre

Un grande palcoscenico virtuale, con concerti, spettacoli, eventi, visite virtuali ai musei, reading in biblioteca, film, documentari e interviste ai protagonisti del mondo del cinema e dello spettacolo. A partire da venerdì 13 marzo ha preso il via #laculturanonsiferma, palinsesto quotidiano on line di iniziative culturali provenienti da teatri, festival, musei, sedi culturali della regione, fruibile gratuitamente sulle piattaforme regionali EmiliaRomagnaCreativa e Lepida Tv , e sul canale 118 del digitale terrestre.

Contro l’epidemia da Covid-19, che ha portato alla sospensione delle attività culturali fino al 3 aprile, l’assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna è sceso in campo e ha invitato gli operatori culturali del territorio (oltre 500 solo per lo spettacolo e circa 13.00 tra direttori e curatori di biblioteche, musei ed archivi regionali), a condividere on line alcuni contenuti per creare un palinsesto regionale che dia il segno di una vicinanza al proprio pubblico isolato a casa

Con l’iniziativa #laculturanonsiferma, l’assessorato ha messo a disposizione degli operatori le due piattaforme digitali per la pubblicazione e diffusione di contenuti culturali, in cui sarà possibile condividere contenuti digitali già esistenti (materiali di repertorio purché liberi da diritti), oppure dirette streaming di concerti e spettacoli, ma anche visite virtuali a musei, reading e brevi video su testi e autori prodotti da biblioteche e archivi. E ancora film e documentari realizzati da produzioni regionali sostenute dalla Film Commission, o servizi giornalistici di approfondimento a cura della redazione di EmiliaRomagnaCreativa.

L’obiettivo è quello di raggiungere le persone attraverso il web, invitandole a incontrarsi virtualmente per continuare a diffondere cultura, rispettando le norme di sicurezza, ma senza rinunciare al piacere della musica, del teatro, dell’arte e della conoscenza e soprattutto della condivisione.

Le adesioni degli operatori sono già arrivate e hanno portato alla creazione di un palinsesto in progress, la cui programmazione verrà comunicata settimanalmente. 

Per maggiori informazioni e dettagli sulle modalità di adesione all’iniziativa: www.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/16 12:33:50 GMT+2 ultima modifica 2020-03-16T12:33:50+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina