Cos'è l'Agenda Digitale

L’Agenda digitale dell’Emilia-Romagna (ADER) è il principale elemento di programmazione della Regione Emilia-Romagna e degli enti locali del territorio regionale, per favorire lo sviluppo territoriale della società dell'informazione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/09/15 10:17:00 GMT+1 ultima modifica 2018-01-29T17:01:02+01:00

L'Agenda digitale dell'Emilia-Romagna 2015-2019

ader_regione.pngL'Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna 2015-2019 è un documento di programmazione che si pone l'ambizioso obiettivo di arrivare nel 2025 ad una Emilia-Romagna 100% digitale, una regione in cui:

  • le persone vivono, studiano, si divertono e lavorano utilizzando le tecnologie, Internet ed il digitale in genere senza che questo risulti una eccezionalità
  • sono pienamente soddisfatti i diritti digitali, con zero differenze tra luoghi, persone, imprese e città al fine di garantire a tutti un ecosistema digitale adeguato.

L'Agenda costituisce un 'patto per l'innovazione' che ha come parti attive la pubblica amministrazione, le imprese e il terzo settore e che ha l'obiettivo finale di alto livello di rendere 'esigibili' - e quindi pienamente soddisfatti - i diritti di cittadinanza digitale:

  • diritto di accesso alle reti tecnologiche
  • diritto all'informazione e alla conoscenza
  • diritto ai servizi alla persona e alle imprese
  • diritto di accesso ai dati

L'Agenda traduce i diritti di cittadinanza digitale in concreti assi di intervento: infrastrutture, dati e servizi, competenze e comunità, indicando per ciascun asse le priorità di intervento.

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina