Una sfida tra scuole a caccia di identità digitali

Testo

SPID Race è un'iniziativa dedicata a gruppi di ragazzi delle scuole superiori dell'Emilia-Romagna che si svolgerà tra gennaio e febbraio 2020.

Gli studenti saranno guidati nella comprensione dei concetti fondamentali di cittadinanza digitale e attivazione civica, per poi sfidarsi nel convincere il maggior numero possibile di genitori e conoscenti adulti nell’acquisizione del proprio profilo SPID.

L'iniziativa, promossa dall'Agenda Digitale della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale e Lepida scpa, nasce dalla considerazione generale che in una società sempre più digitale la comprensione degli strumenti e la capacità di farne un uso consapevole sono elementi che tracciano un solco profondo fra chi può coglierne i vantaggi e chi ne rimane ai margini. Risulta quindi necessario comunicarne il valore d’uso e sensibilizzare in maniera efficace sulle opportunità offerte dagli strumenti digitali. 

Lo scopo di SPIDRace è diffondere la consapevolezza sull’Identità Digitale tramite responsabilizzazione e gamification, premiando il ruolo di cittadini attivi e competenti svolto dagli studenti, e allo stesso tempo sperimentare nuove modalità di attivazione dei ragazzi intorno a tematiche di interesse collettivo. Gli studenti, tra i maggiori fruitori delle piattaforme digitali, saranno coinvolti in un progetto di formazione che utilizza la chiave del gioco e si misureranno con i linguaggi e con gli strumenti della collaborazione digitale, della progettazione, della comunicazione e della cittadinanza attiva.

Dopo aver acquisito la conoscenza dei concetti fondamentali di cittadinanza digitale e attivazione civica, gli studenti si sfideranno nel convincere il maggior numero possibile di genitori e conoscenti adulti nell’acquisizione del proprio profilo SPID. Tutti i ragazzi potranno iscriversi autonomamente alla gara sul sito www.spidrace.it e potranno partecipare in squadre da 10 componenti (appartenenti allo stesso istituto).

Supportati da lezioni in video-streaming sul web e toolkit informativi sulla cittadinanza digitale e sugli approcci utili per comunicare i valori della campagna, avranno poco più di un mese di tempo per diffondere le conoscenze acquisite e convincere il maggior numero di persone ad attivare profili SPID, guidandoli nelle procedure di richiesta e attivazione.

In palio, per il team che avrà ottenuto più profili SPID, un viaggio studio di 3 giorni in Estonia, per scoprire il modello più avanzato di società digitale del futuro portata avanti che la piccola capitale europea del paese sta portando avanti con grande successo (progetto e-estonia.com).

SpidRace rappresenta anche un’opportunità per la Regione, per accelerare quantitativamente l’adozione dei servizi digitali partendo proprio da SPID, mediando il digitale a favore delle famiglie, accendendo una riflessione sui temi dell’identità digitale, della privacy e del rapporto cittadino-PA.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/11 15:33:23 GMT+1 ultima modifica 2019-12-24T14:54:30+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina