Logo ER Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna

Seguici su

Skip to content. | Skip to navigation

Sezioni

Secondo avviso rivolto agli Enti per la diffusione WiFi a banda ultra larga “EmiliaRomagnaWiFi”

E' aperta fino al 22.12.2017 la manifestazione di interesse rivolta agli enti del territorio per attivare punti di accesso a “EmiliaRomagnaWiFi” e garantire un accesso di alto livello

La Regione Emilia-Romagna (RER) negli ultimi anni, attraverso diverse iniziative legate allo sviluppo dell’Agenda Digitale, ha promosso, tramite LepidaSpA, la diffusione del servizio di accesso WiFi, gratuito, con navigazione a banda ultra larga, in molti spazi pubblici.

Ad oggi, grazie anche alla collaborazione tra RER, gli Enti del territorio e LepidaSpA, sul territorio regionale sono presenti oltre 1900 punti di accesso configurati ed attivi in oltre 200 comuni.

Tutti questi punti WiFi funzionano con lo stesso SSID denominato WISPER, con un meccanismo di autenticazione basato su FedERa e SPID. Alcuni Enti hanno inoltre sistemi con SSID propri comunque legati allo stesso meccanismo di autenticazione di WISPER. In ogni caso gli apparati sono gestiti da LepidaSpa che opera come operatore WISP in virtù dell’autorizzazione MAR/14698.

RER, con l’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna (ADER) approvata dall’Assemblea Legislativa il 24 febbraio 2016 con delibera n. 62, ha definito quale obiettivo strategico per tutto il territorio regionale “almeno 1 punto di accesso WiFi pubblico, libero e gratuito ogni 1000 abitanti”.

La Giunta della RER con DGR 137/2017 ha deciso di procedere alla diffusione di un nuovo SSID nell’intero territorio regionale, denominato “EmiliaRomagnaWiFi”, dando mandato a LepidaSpA di realizzarlo.“

L’SSID EmiliaRomagnaWiFi è andato immediatamente a sostituire FreeLepida_EmiliaRomagna già sotto la responsabilità di Regione ed è andato a sostituire FreeLepida_nomedelComune in tutte le aree ove i Comuni di interesse sono d’accordo.
Inoltre, alla luce della convenzione con il governo di cui DGR 616/2017 RER ha chiesto a LepidaSpA l'accensione dei punti WiFi esistenti (ove supportato) e nuovi con SSID wifi.italia.it con funzionamento coordinato alle specifiche nazionali.

“EmiliaRomagnaWiFi” garantisce un accesso facile e performance di alto livello, in quanto:

  •   Il servizio non richiede autenticazione
  •   Gli access point saranno connessi direttamente alla rete Lepida
  •   I luoghi coperti dal servizio saranno indicati da segnaletica chiara e uniforme a livello regionale
  •   Non sono previste restrizioni nella fruizione di servizi e contenuti da parte dell'utente, secondo il principio della net neutrality, salvo i casi previsti da leggi o da necessità tecniche e salvo la possibilità di inibire l’accesso a servizi con contenuti deprecati, in accordo con gli EELL.

RER mette a disposizione, tramite LepidaSpA, nuovi access point di categoria carrier class, di cui tipicamente il 75% indoor e la restante parte outdoor, da installare mediante questo avviso entro e non oltre la fine del 2018, cercando di ottenere la massima omogeneità territoriale. Il numero di access point dipende dai risultati di installazione del primo bando e dalle eventuali nuove disponibilità di bilancio di Regione Emilia-Romagna nel periodo di vigenza della graduatoria.

Il Comitato Permanente di Indirizzo e Coordinamento con gli Enti locali del 16.11.2017 ha approvato questo secondo avviso dando mandato a LepidaSpA di procedere.

 

Informazioni generali:

 

Per eventuali richieste di chiarimenti è possibile:

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/11/28 12:38:00 GMT+1 ultima modifica 2017-11-28T13:31:00+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?