Obiettivo identità digitali: al via SPID Race

Gli studenti delle scuole superiori dell’Emilia-Romagna in gara per convincere familiari e conoscenti a iscriversi a SPID. In palio un viaggio in Estonia

Con l’inizio dell’anno è ufficialmente partito il contest  SPID Race, finalizzato a far leva sull’entusiasmo delle ragazze e dei ragazzi che frequentano le scuole superiori dell’Emilia-Romagna per accrescere la consapevolezza sui vantaggi e le opportunità offerti dai nuovi strumenti digitali, con particolare riferimento a quelli derivanti dall’attivazione delle identità digitali

Entro lunedì 10 febbraio, le ragazze e i ragazzi interessati sono invitati a formare squadre diu studenti appartenenti allo stesso istituto, iscrivendosi al sito www.spidrace.it. Qui troveranno strumenti divulgativi e a carattere formativo, tra cui lezioni video e appositi toolkit, sui concetti di cittadinanza digitale e in particolare sullo strumento dell’identità digitale, grazie al quale tutti i cittadini possono utilizzare credenziali e strumenti di accesso unificati per autenticarsi online e fruire di un numero in costante crescita di servizi e opportunità digitali.

Una volta acquisite queste conoscenze, sarà il tempo di dare via alla vera e propria sfida tra i vari gruppi di partecipanti: entro il 29 febbraio, il loro compito sarà di convincere il maggior numero di genitori e conoscenti adulti ad attivare la propria identità digitale tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, guidandoli, se necessario, nelle procedure di richiesta e attivazione. 

Al termine della competizione, il team che avrà contribuito all’attivazione del maggior numero di profili SPID sarà premiato con un viaggio studio in Estonia, alla scoperta di uno dei modelli più avanzati ed efficienti di società digitale, a seguito dell’intrapresa dell’ambizioso progetto e-estonia.com.

Promosso dall'Agenda Digitale della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale e Lepida scpa, il concorso SPID Race punta sulle esperienze di gamification, particolarmente in voga tra le nuove generazioni, e più in generale sul loro ruolo di cittadini attivi e competenti, per far passare il fondamentale messaggio che la comprensione dei nuovi strumenti e servizi tecnologici, e la capacità di farne un uso critico e consapevole, sono elementi di fondamentale importanza per usufruire appieno dei diritti e delle opportunità offerti da una società sempre più digitale e connessa.

Per saperne di più e consultare il regolamento: www.spidrace.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/15 08:30:00 GMT+1 ultima modifica 2020-01-22T09:47:15+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina