Smart working negli enti locali: finanziamenti per 28 progetti

La Regione ha selezionato le iniziative per l’adozione di modalità di lavoro a distanza che saranno finanziate con i 2 milioni di euro messi a bando in aprile

Dalla migrazione su cloud, all’adozione di strumenti di social collaboration; dalla formazione per lo sviluppo di una nuova leadership digitale, al rafforzamento del lavoro per obiettivi e del lavoro per team: dallo sviluppo di processi e servizi full digital, al ripensamento di spazi e luoghi di lavoro. Questi gli obiettivi di alcuni dei 28 progetti per l’adozione o il consolidamento di modalità di lavoro in smart working che la Regione Emilia-Romagna finanzierà con i circa 2 milioni di euro messi a disposizione nell'ambito dell’apposito bando lanciato in aprile

I progetti saranno realizzati da 13 Comuni, 2 Province, la Città Metropolitana di Bologna, 11 Unioni e il Circondario Imolese. Per ognuno di essi i finanziamenti regionali potranno arrivare a coprire fino al 70% dell’investimento complessivo.

Due gli obiettivi principali che ci si è prefissi con l’emanazione del bando. Accelerare l’adozione dello smart working  per garantire la continuità dei servizi, e al tempo stesso ridurre la mobilità dei dipendenti, durante l’emergenza Coronavirus. E fare tesoro degli insegnamenti appresi durante il primo periodo di sperimentazione, per puntare sul lavoro a distanza come modalità organizzativa solida che consenta di sostenere e accompagnare la ripresa nei territori al termine dell’emergenza.

“Attenzione agli aspetti tecnologici, ma consapevolezza del necessario salto in avanti da compiersi sul tema dei processi e delle competenze: questo- commenta l’assessora alla Scuola Università Ricerca e Agenda digitale dell’Emilia-Romagna Paola Salomoni - è il quadro che emerge delle idee progettuali e che per noi costituisce il punto di partenza di un reale processo di trasformazione digitale. Su questo continueremo ad investire nei prossimi anni, anche attraverso la rete Emilia-Romagna Smart Working, che nasce proprio con l’obiettivo di supportare le Amministrazioni di tutto il territorio in questo processo di cambiamento”.

Tutte le informazioni e i dati aggiornati sui progetti ammessi a finanziamento sono disponibili sul sito autonomie.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/27 15:20:00 GMT+1 ultima modifica 2020-05-27T15:20:00+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina