Emergenza Covid: un bando per progetti di ricerca e innovazione

La Regione sosterrà imprese e laboratori di ricerca nello sviluppo di soluzioni da attuare durante il lockdown o nella cosiddetta fase 2

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un bando per sostenere progetti di ricerca e innovazione finalizzati allo sviluppo di soluzioni di tempestiva applicazione che permettano di contrastare l’epidemia da COVID-19. L’intento è di incoraggiare iniziative che si prefiggano l'intento di ridurre la durata dell’attuale fase di lockdown e favorire il rilancio dell’economia regionale durante la cosiddetta fase 2, per un recupero progressivo e il più possibile sicuro delle attività produttive ed economiche.

Nel dettaglio, in riferimento alle due differenti fasi si perseguono i seguenti obiettivi:

  • fase di lockdown: contrastare la diffusione del contagio; prevenire focolai epidemici; migliorare la cura e l’assistenza ai pazienti; potenziare laboratori di ricerca per analisi, test e certificazione di dispositivi medici e di protezione
  • fase 2: prevenire, ridurre, o annullare il rischio di contaminazione nei luoghi di lavoro; negli esercizi commerciali; nei luoghi di fruizioni di servizi; nei luoghi di socializzazione e di ricreazione; nelle attività sportive e ricreative; nelle attività scolastiche, delle università e del sistema formativo ed educativo; nei sistemi di trasporto e di transito per la mobilità pubblica e privata; nelle case di cura; nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali; e negli uffici della pubblica amministrazione.

Il bando è rivolto a:

  • piccole, medie e grandi imprese con sede legale o unità locale produttiva all’interno del territorio regionale
  • laboratori di ricerca accreditati dalla Regione . 

Il costo ammissibile dei progetti può variare dai 10.000 ai 150.000 euro. La loro durata deve essere circoscritta entro sei mesi e per la loro esecuzione deve essere prevista l’attivazione di  collaborazioni con università o enti ricerca della Rete Alta Tecnologia regionale. 

Il contributo massimo erogabile sarà pari all’ l’80% del valore dell’investimento approvato, per un massimo di 120.000 euro

Le domande di contributo potranno essere presentate dal 27 aprile al 30 giugno.

Per maggiori informazioni: https://imprese.regione.emilia-romagna.it

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina