Prestazioni sanitarie a distanza: esperienze in crescita

Telemedicina, consulti online e video tutorial: da Piacenza a Rimini in corso nuove iniziative per garantire la continuità di assistenza grazie alle tecnologie

Pur avendo profuso un enorme impegno per fronteggiare l’epidemia da Coronavirus, la sanità dell’Emilia-Romagna si è attivata nelle scorse settimane, e sta continuando a farlo, per utilizzare le nuove tecnologie come strumento utile a garantire la continuità assistenziale e di cura dei cittadini anche a distanza.

Da Piacenza alla Romagna, grazie al lavoro di medici, infermieri e operatori sanitari sono numerosi i servizi di questo genere già erogati, nel rispetto delle prescrizioni di  distanziamento sociale per frenare il contagio. 

Tra gli altri, corsi  di preparazione al parto, supporto ai pazienti con problemi cardiaci, sostegno psicologico e neuropsichiatrico per adulti, bambini e adolescenti, e iniziative a sostegno della riabilitazione motoria e fisioterapica.

Sul sito della Regione, una notizia illustra alcune dei progetti avviati e in via di svolgimento.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/04/30 10:19:00 GMT+2 ultima modifica 2021-04-30T10:19:56+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina