Smartphone e schede SIM per i pazienti dell’Emilia-Romagna

Grazie a Unieuro e Lepida, 1.000 smartphone e 750 schede SIM saranno messi a disposizione dei pazienti, per comunicare con i propri cari e i professionisti del sistema sanitario

1.000 smartphone e 750 schede SIM sono in distribuzione nei reparti ospedalieri dell’Emilia-Romagna, da Piacenza a Rimini, per permettere ai pazienti ricoverati di rimanere in contatto con i propri cari, ma anche per comunicare con i caregiver, gli psicologi e altri professionisti del sistema sanitario e assistenziale.

L’intervento è nato da un’idea dall’Assessorato regionale alle Politiche per la salute ed è in via di realizzazione grazie a Unieuro Spa e Lepida ScpA, società in house della Regione.

Unieuro Spa si è attivata per donare 1.000 smartphone ed effettuare le consegne presso gli ospedali, già cominciate in questi giorni. 

Lepida ha a sua volta acquistato e metterà in distribuzione 750 schede SIM, da utilizzare nelle strutture in cui la debolezza del segnale wifi dovesse pregiudicare le comunicazioni. Al tempo stesso, la società ha offerto la propria disponibilità alle aziende sanitarie per valutare interventi di potenziamento delle reti wifi.

Per approfondire: www.regione.emilia-romagna.it 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/04/06 14:15:00 GMT+2 ultima modifica 2022-09-08T17:50:04+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina