Trasformazione digitale delle PA: La Regione Emilia-Romagna alla guida della piattaforma "DT4Regions"

12 Regioni europee coinvolte in un progetto che punta a sperimentare soluzioni di intelligenza artificiale e big data nei processi organizzativi e operativi pubblici

Alla guida di un consorzio composto da dodici regioni europee e altri partner privati, con la presentazione del progetto DT4Regions, la Regione Emilia-Romagna è risultata vincitrice del bando della Commissione Europea per l’Azione Preparatoria “Intelligenza Artificiale e Big Data nella Trasformazione Digitale della Pubbliche Amministrazioni in Europa”.

La piattaforma, alla cui realizzazione si è già cominciato a lavorare a partire dal 2019, sarà utilizzata con lo scopo di condividere informazioni ed esperienze tra le amministrazioni e gli ecosistemi regionali coinvolti nel progetto, di modo da sviluppare prodotti innovativi basati sulle soluzioni di intelligenza artificiale e relative all’uso dei big data, per migliorare i processi organizzativi e operativi e, così facendo, innovare anche nel campo dell'erogazione dei servizi pubblici locali.

Nella cordata, assieme all’Emilia-Romagna e a rappresentanti del mondo privato e di reti europee, figurano, fra le altre, Catalogna e Paesi Baschi (ES), Fiandre (BE), Helsinki-Uusimaa (FI), Nouvelle-Aquitaine (FR), Greater London (GB), South Moravia (CZ). A questo gruppo si aggiungono altri soggetti aziendali tedeschi e importanti imprese multinazionali ed emiliano-romagnole.

La Regione Emilia-Romagna disporrà di 850mila euro per gestire la rete, cifra destinata a crescere nei prossimi anni, e potrà contare sul contributo delle società regionali Art-ER e Lepida.

Commentando l'aggiudicazione della call, Paola Salomoni, Assessore regionale all’Agenda digitale, ha dichiarato quanto segue: “la trasformazione digitale rappresenta una leva fondamentale di sviluppo per una regione come la nostra che ha continuato sempre a guardare al futuro, facendo così dell’Emilia-Romagna una regione ancora più competitiva al passo con le sfide che stiamo affrontando e che si proporranno. Questa aggiudicazione rafforza ulteriormente le relazioni tra la Regione Emilia-Romagna e la Commissione europea, permettendo al sistema regionale degli Enti locali e delle imprese del nostro territorio prima di apprendere e poi di cogliere opportunità in vista delle risorse davvero ingenti che la nuova programmazione europea 2021-27 e il Next Generation EU destinano al Digitale. I Digital Innovation Hub e un nuovo cluster dedicato alla Pubblica amministrazione nella programmazione che sta per iniziare, saranno gli spazi in cui Enti pubblici e aziende potranno esplorare nuove metodologie, sviluppare progettualità e partnership".

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/19 16:59:49 GMT+2 ultima modifica 2021-04-19T16:59:49+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina