EU Prize for Women Innovators 2021: annunciate le vincitrici

Con il premio si valorizza il lavoro delle imprenditrici europee che si distinguono per la creazione di imprese di successo e la proposta di idee di mercato innovative

Sono state annunciate le vincitrici dell’edizione 2021 dello EU Prize for Women Innovators, promosso per segnalare e valorizzare il lavoro di imprenditrici europee distintesi per la creazione di imprese di successo e la proposta di idee di mercato innovative.

Una giuria di esperti indipendenti ha conferito il premio, del valore di 100.000 euro, a:

  • Merel Boers (Paesi Bassi): co-founder e CEO di NICO-LAB, impresa che offre tecnologie di ultima generazione per  supportare i medici nel miglioramento delle proprie attività di cura d’emergenza;
  • Mathilde Jakobsen (Danimarca): co-founder e CEO di Fresh.Land, piattaforma che accorcia e digitalizza la filiera alimentare, con l’intento di facilitare l’accesso al cibo di buona qualità;
  • Daphne Haim Langford (Israele): founder e CEO di Tarsier Pharma, impresa impegnata nello sviluppo di soluzioni mediche disruptive per la cura di patologie della vista autoimmuni o infiammatorie.

Contestualmente, è stato assegnato anche il Rising Innovator 2021 Prize, del valore di 50.000 euro, rivolto alle imprenditrici under 30 e vinto per il 2021 dalle irlandesi Ailbhe e Isabel Keane, fondatrici di Izzy Wheels, azienda specializzata nella produzione di copricerchi di tendenza per sedie a rotelle.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/06 12:57:55 GMT+1 ultima modifica 2021-12-06T12:57:55+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina