Digital Kit for School: cresce l’offerta di contenuti

Col progetto, la Fondazione Golinelli di Bologna mette a disposizione degli insegnanti strumenti gratuiti per l’organizzazione di percorsi formativi sulle discipline STEAM, valorizzando le potenzialità del digitale

Cresce con tre nuove proposte dedicate alla lotta al cambiamento climatico, alla fisica, con particolare riferimento al principio di Archimede, e al legame tra percezione e visione l’offerta dei Digital Kit for School, programma di attività gratuite sulle discipline STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts and Mathematics) che la Fondazione Golinelli di Bologna mette a disposizione dei docenti delle scuole primarie e secondarie di tutta Italia. Aderendo al progetto, gli insegnanti possono proporre ai propri studenti percorsi formativi in classe, ibridi, con attività in presenza e altre a distanza, o interamente online, valorizzando le potenzialità del digitale.

Il progetto è stato concepito come risposta a specifici bisogni espressi dai dirigenti scolastici e dagli insegnanti per far fronte alle difficoltà derivanti dal mutamento di scenario causato dell’emergenza pandemica. La richiesta era di poter contare su strumenti formativi flessibili, in grado di permettere l’alternanza tra momenti di apprendimento in aula e altri in modalità DAD, garantendo in tal modo la continuità didattica. Altro obiettivo chiave, quello di suscitare interesse ed entusiasmo negli studenti, sopperendo, almeno in parte, alla mancanza delle attività pratiche e laboratoriali di fondamentale importanza nell’apprendimento delle discipline STEAM. Da ciò l’idea di realizzare i Digital Kit, strumenti pensati per conciliare la flessibilità e la semplicità di utilizzo, con la  ricchezza di contenuti scientifici e tecnologici.

Ad oggi sono già oltre mille le adesioni all’iniziativa, che contempla due modalità di fruizione. Un primo livello di base permette di scaricare materiali di approfondimento per la realizzazione dei percorsi formativi. Con un secondo livello, a carattere più avanzato, è possibile anche iscriversi a una community online per interagire con i formatori e gli esperti, ricevere ulteriori materiali di approfondimento e ottenere l’attestato delle attività svolte con gli studenti. 

Nell’ambito del progetto, a breve sarà offerta anche la possibilità di partecipare a una serie di webinar su temi quali l'impatto dei virus sulle nostre esistenze, le nuove frontiere della scienza come l’epigenetica, l’ibernazione come strategia per scoprire nuovi mondi e le recenti scoperte di astrofisica in Italia.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/22 11:47:29 GMT+2 ultima modifica 2021-09-22T11:47:29+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina