I prossimi appuntamenti con Paola Salomoni, Assessora alla Scuola, Università, Ricerca, Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna

Nel mese di novembre saranno ben tre gli eventi che vedranno la parteciapazione di Paola Salomoni, Assessora alla Scuola, Università, Ricerca, Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna. Si parlerà di città intelligenti, di sostenibilità digitale e di sfide professionali in ambito tecnologico.
  • Women 4 Digital

Martedì 22 novembre dalle ore 9:00, presso l’hub culturale We Gil - Largo Ascianghi, 5, Roma.

Quello del 22 novembre sarà il primo di un mini-ciclo di eventi che ha come obiettivo quello di evidenziare le sfide professionali in ambito tecnologico, analizzare le cause delle disuguaglianze e immaginare possibili soluzioni, attraverso il racconto e le esperienze di leadership femminili.

In particolare, la sessione Women 4 Agende digitali è in programma alle ore 10:00, e vedrà la partecipazione di esponenti istituzionali, imprenditrici e dirigenti d'azienda.

«Raggiungere l’uguaglianza di genere non è solo un obiettivo importante in sé e per sé,ma anche un catalizzatore per raggiungere l'Agenda 2030 e un futuro sostenibile per tutti»

  • Obiettivo Smart City

Mercoledì 23 novembre in dirette streaming.

La trasformazione di un’area urbana in una smart city ha l’obiettivo di migliorare ogni aspetto della vita quotidiana dei cittadini e di ottimizzare i processi decisionali della pubblica amministrazione. Come? Attraverso una raccolta intelligente e una valorizzazione dei Big Data che, sapientemente analizzati, consentono di trasformare dati in informazioni utilizzabili per una fluida organizzazione cittadina. Dalla gestione delle infrastrutture a quella dei servizi, dalla pianificazione predittiva dello sviluppo urbanistico fino alla reattività in tempo reale di fronte a situazioni impreviste o d’emergenza, le frontiere della tecnologia digitale e dell’intelligenza artificiale abilitano oggi nuovi modi di concepire il management urbano. C’è chi sta già mettendo in pratica questo modello in modo virtuoso, in Italia e nel mondo, e ha oggi esperienze e nuove consapevolezze da condividere: una città intelligente può esistere solo laddove l’intero territorio, e chi lo abita, è a sua volta smart.

I temi affrontati saranno:

  • L’eccellenza europea in ambito smart city
  • L’analisi dei dati come motore dello sviluppo urbano
  • Il punto di vista di chi le smart city le sta facendo davvero
  • Le soluzioni disponibili per la trasformazione digitale delle città
  • Stati Generali della Sostenibilità Digitale

Venerdì 25 e sabato 26 novembre, Palazzo di Varignana, Bologna.

Il digitale è sempre più motore di sviluppo. Lo sviluppo deve essere sempre più sostenibile. Per questo è fondamentale parlare di Sostenibilità Digitale. La Fondazione per la Sostenibilità Digitale studia le dinamiche indotte dalla trasformazione digitale nei suoi impatti con sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Sviluppa attività di ricerca, fornisce letture ed interpretazioni, offre indicazioni operative, intercetta i trend del cambiamento e ne analizza gli impatti rispetto allo sviluppo sostenibile. Con gli Stati Generali della Sostenibilità Digitale la Fondazione aggrega le risorse migliori delle principali aziende italiane per perseguire insieme due importanti obiettivi:

  • fornire una proposta operativa alle Istituzioni per fare in modo che il digitale diventi realmente strumento di sostenibilità,
  • sviluppare soluzioni basate sul digitale che risolvano problemi concreti collegati ad Agenda 2030 in modo da non proporre solo idee per il cambiamento ma di agire per il cambiamento.

Per questo Stati Generali della Sostenibilità Digitale possono essere visti come:

  • una piattaforma di discussione multistakeholder attraverso la quale definire lo stato dell’arte della sostenibilità digitale, 
  • un momento di incontro e di confronto tra aziende, istituzioni e società civile per condividere punti di vista e sviluppare traiettorie di crescita basate sul paradigma della sostenibilità digitale, 

Il punto di partenza, la nascita della Piattaforma degli Stati Generali della Sostenibilità Digitale, è costituito da una due giorni - il 25 ed il 26 novembre 2022 - a cui parteciperà anche l’assessora alla Scuola, università, ricerca, agenda digitale Paola Salomoni.

Durante le due giornate verrà avvitato un percorso di discussione, confronto e progettazione partecipata dell’iniziativa che si svilupperà nei mesi successivi.

Scopri tutte le informazioni e il programma completo sul sito: https://sostenibilitadigitale.it/stati-generali/

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/21 21:30:00 GMT+1 ultima modifica 2022-11-23T09:58:20+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina