Agende Digitali Locali

Agende Digitali Locali: la Strategia

Con le Agende Digitali Locali, gli enti locali dell’Emilia-Romagna descrivono  la propria strategia e i progetti operativi per favorire l’innovazione digitale e tecnologica nel proprio territorio. 

In particolare, la strategia e le iniziative sono finalizzate a superare tutti gli ostacoli alla digitalizzazione, dalla mancanza di alfabetizzazione e competenze digitali, ai problemi infrastrutturali, alle difficoltà nell’accesso a dati, ai contenuti e ai servizi.

La Regione Emilia-Romagna supporta gli enti nella sua elaborazione, dando priorità alle Unioni di Comuni.

Il modello di riferimento di tutte le Agende Digitali Locali è Data Valley Bene Comune, l’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna 2020 - 2025, con la quale condivide le otto sfide per favorire l’innovazione digitale e tecnologica e lo sviluppo della società dell'informazione nei territori.

Le otto sfide di Data Valley Bene Comune:

  1. Dati per una intelligenza diffusa a disposizione del territorio
  2. Competenze digitali: la nuova infrastruttura per lo sviluppo socio-economico
  3. Trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione
  4. Trasformazione digitale dei settori produttivi e dei servizi
  5. Servizi pubblici digitali centrati sull’utente, integrati, aumentati, semplici e sicuri
  6. Più reti e più rete per una Emilia-Romagna iperconnessa
  7. Da contesti marginali a comunità digitali
  8. Donne e Digitale: una risorsa indispensabile.

Le sfide della DVBC diventano le sfide per l’intero territorio regionale: la bussola per le iniziative da sviluppare localmente.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/10/28 13:32:00 GMT+1 ultima modifica 2021-10-28T13:32:00+01:00

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina